Le serenate ..... Stampa
Scritto da Domenico   

 

serenata   Le   Serenate . . .. !

 

Forse la cosa più bella e che più sorprende la persona interessata è senz’altro la serenata, la sera…prima delle nozze!State certi!..Lo sanno tutti, proprio tutti: familiari, parenti , amici di lui, di lei, compari, comare, comarelle e forse perfino dei nemici! L’unica, proprio l’ unica, a non saperlo è lei, solo lei….la sposa! 

INCREDULA

Lei, poverina, non immagina minimamente, all’ improvviso (se non è già andata a letto, stava probabilmente sul punto di farlo, già pronta con il pigiama di raso, la vestaglia lunga e i capelli avvolti in un sottile foulard di seta, poco prima è stata sistemata a dovere dalla parrucchiera), dicevo improvvisamente, verso le ore 23:00, si sente incitata a viva voce ad affacciarsi al balcone e poi scendere giù al portone, perché c’ è lui che la reclama con rose rosse, pergamena ed un libretto, dedica della serenata!

SOTTO AL PORTONE

Lui l’aspetta nel cortile o in strada per festeggiare con il vicinato, gli amici e parenti tutti e per dedicarle le più belle canzoni d’amore della classica napoletana!Invocata, scende giù (è fatta, ha accettato e confermato la  scelta e la  volontà)  e viene acclamata da una folla di amici, amiche, conoscenti e parenti, che durante l’ esecuzione canora, non avevano nemmeno fiatato!Addirittura, molti si erano sparsi nei vicoli e nelle strade adiacenti o nei vari portoni dei palazzi viciniori, proprio per non essere visti dalla sposa, caso mai ella si fosse avvicinata alla gelosia delle persiane! 

IL CERCHIO DI FOLLA

Lo sposo fra gli applausi della folla che spunta da tutte le parti, fino a formare un grande cerchio intorno ai  piccioncini e ai  concertisti, offre a lei le rose con un bacio, le legge la pergamena (se non vi riesce, ci pensa colui che sta descrivendo, cioè Domenico!), consegnandole il libretto con i testi delle canzoni della serenata, scelti dal giovane e tutti scritti a mano da me! 

L'AUGURIO

Poi il brindisi come augurio per il giorno fatidico, il giorno dei sogni che sta per iniziare, in quanto già prossimi alla mezzanotte!Lo sposo, abbracciandola, fra le urla degli amici e parenti, chiede al cantante dediche d’ amore per la sua bella e dolce metà: Anema  e core --- Accarezzame --- Na bruna ----- Tu si' na cosa grande ----- ecc ………

 SELF SERVICE

Nel frattempo, la mamma della sposa improvvisa  una tavolata con salatini, patatine, pizzette, rustici, dolci, dessert, panini………..e tanto, tanto bere… in quantità e tutti mangiano e brindano alla salute degli sposi! 

I FUOCHI

Non tutti, almeno il 25% degli sposi  dispone di far brillare, all’ ora stabilita, petardi e fuochi d’ artificio e pirotecnici in grande stile!Ancora tanta musica e poi…tutti a casa, mentre s’ intona:Iammuncenne, iammuncenne…ca ll’ opera è fernuta! Eh, si, andiamo tutti a casa, è passata la mezzanotte!...E’ solo questione di poche ore!...La sposa ritorna in casa!.... 

IL RIPOSO

Ora veramente potrà andare a letto,…….. riposare un po’…..ma sicuramente, forse, non riuscirà nemmeno a dormire, eccitata ed emozionata per la sorpresa, ma soprattutto perché penserà ciò che l’ aspetta all’ alba di quel nuovo giorno! 

FINALMENTE!

Il suo SOGNO ……si avvererà!